Cultivar di fichi nel Mediterraneo, partecipano Spagna e Italia

fichi_freschiValorizzare la variabilità naturale del fico, un frutto antico per un’agricoltura mediterranea sostenibile. Questo l’obiettivo di Figgen, il progetto di ricerca guidato dal professor Tommaso Giordani, docente del dipartimento di Scienze agrarie, alimentari e agro-ambientali dell’Università di Pisa che, assieme a una squadra di ricercatori di Italia, Spagna, Tunisia e Turchia, è riuscito a vincere, dopo una selezione durissima tra migliaia di team di ricerca internazionali di 19 nazioni, un milione di euro nella categoria Farming System della Call 2019 di Prima, il Programma per l’innovazione del settore Continue reading

Addio alla Bosè

Lucia-Bosè-1950È morta a Brieva (Segovia) Lucia Bosè. L’attrice, che il 28 gennaio aveva compiuto 89 anni, è una delle vittime del coronavirus che sta uccidendo anche in Spagna moltissime persone. Figlia di Domenico Borloni e Francesca Bosé, era una commessa milanese quando venne notata dal grande regista Luchino Visconti, che le disse: «Lei potrebbe diventare un animale cinematografico». Nel 1947 aveva vinto il concorso di Miss Italia, Continue reading

Aumentano i contagi da coronavirus

1fd3166412cfd335f4b17a6da5b8deb7I contagi in Spagna da Covid-19 sono cresciuti in un giorno del 16%, portando il totale a 33.089. In sole ventiquattr’ore sono morte 462 persone, 2.182 da quando l’epidemia si è estesa nel Paese iberico. Anche la vice premier Carmen Calvo è stata ricoverata per problemi respiratori. Questa che è iniziata potrebbe essere la settimana più pesante per l’impennata della diffusione del virus.

Servizio di raccolta rifiuti nell’emergenza virus

DSC_0124Anche in questo momento di assoluta emergenza Serit sta garantendo la raccolta rifiuti nella sessantina di Comuni di sua competenza. Un servizio essenziale al pari di altri, seguendo tutte le prescrizioni al fine di tutelare non solo i suoi 300 dipendenti ma anche gli utenti. Tra i primi provvedimenti adottati quello di dislocare gli automezzi e parte del personale sul territorio in maniera da non intralciare il lavoro presso le due sedi di Continue reading

Stop ai voli tra Italia e Spagna

aereo-279591.660x368Il governo spagnolo ha imposto il blocco dei voli  da e per l’Italia, dall’11 marzo e fino al 25 marzo, al fine di non favorire l’aumento dei contagi. Il testo del decreto spiega: «La misura restrittiva si applica a tutti i voli diretti realizzati dalla Repubblica Italiana al Regno di Spagna, ad eccezioni di voli di Stato, scali con fini non commerciali (quindi senza sbarco o imbarco di passeggeri), voli posizionali (quindi senza passeggeri e solo per posizionare l’aereo per un’operazione successiva), voli merci, voli con fini umanitari, voli sanitari o voli di emergenza». Si invitano i possessori di biglietti a rivolgersi alle Continue reading

App per misurare C02 aziendale

AnsaApplicazioni per misurare le emissioni e il sequestro di gas serra a livello aziendale senza bisogno di audit di terzi. È  la raccomandazione contenuta nel documento tecnico della Commissione europea sulla futura ‘lista verde’ per gli investimenti. La lista, nota anche come ‘tassonomia’, serve a dare una patente di sostenibilità ai progetti industriali futuri che saranno al centro del Green deal europeo, agevolandone l’accesso ai finanziamenti. Applicazioni come ‘Cool Farm Tool’, ma anche il ‘Carbon Calculator’ del Centro congiunto di ricerca della Commissione europea “sono ampiamente applicabili nell’Ue” si legge nel documento.(fonte e foto: Ansa)

Raddoppiano i contagi

epa08268883 The Director of Spain's Center for Coordination of Health Alerts and Emergencies (CCAES), Fernando Simon, holds a press conference after the daily meeting of the so-called 'Coronavirus Committee' in Madrid, Spain, 04 March 2020. The Spanish Health System has confirmed a total of at least 179 people infected with the COVID-19 disease caused by the novel SARS-CoV-2 coronavirus so far in the Mediterranean country, including a four-year-old girl who became the first child to be infected with the virus.  EPA/DAVID FERNANDEZ

In un giorno raddoppiato il numero di contagiati e di vittime. La Spagna supera quota mille casi (1204) e si prepara a misure drastiche. La prima è arrivata da Madrid: la regione della capitale ha deciso la chiusura delle scuole dopo l’impennata delle ultime ore. La maggior parte dei casi sono concentrati a Madrid, e proprio nella capitale si è registrato l’aumento più vistoso, nelle ultime 24 ore i contagi sono passati da 202 a 469 e le vittime da 8 a 16. Altro punto critico sono i Paesi Baschi, nel capoluogo, Vitoria, Continue reading

Test coronavirus

Il governo spagnolo ha deciso di mantenere riservate le informazioni sul numero di1fd3166412cfd335f4b17a6da5b8deb7 tamponi praticati. I test vengono effettuati su chi ha avuto contatti con malati o presenta sintomi assimilabili al contagio da Covid-19. In questo caso i prelievi vengono effettuati a domicilio e i risultati comunicati nell’arco di 48 ore circa. Ogni comunità autonoma tiene il conto dei propri contagiati e il dato globale è aggiornato due volte al giorno nel sito del Ministero della Sanità.

Ci saranno effetti economici in Spagna?

bandieraIn Spagna sul Coronavirus non c’è panico né divisione (per il momento) tra governo centrale e governi regionali, non vi sono troppi di timori per il futuro. L’intervento di Marco Bolognini, socio fondatore dello studio Maio Legal ed editorialista di Expansion. «Probabilmente le statistiche di Google ed un po’ di sociologia spicciola potrebbero confermare questa facile teoria: Coronavirus e PIL (PIB, in spagnolo) sono oggi tra i termini più gettonati nel famoso motore di ricerca, almeno tra le fasce sociali produttive e – più nello specifico – tra gli analisti di mercato impegnati in terra iberica. In periodi di incertezza economica e di saturazione numerica, si sa che la roulette degli indici Continue reading

Gli spagnoli sono più ricchi

euro-1-1170x658Il Pil pro capite degli spagnoli in termini di potere d’acquisto — per molti versi la misura più realistica della ricchezza spendibile — ha superato quello degli italiani. E «ci aspettiamo che questo gap non si chiuda più date le nostre stime di crescita potenziale, che è circa doppia in Spagna», hanno scritto gli economisti Angel Talavera e Nicola Nobile in un paper della società di ricerca Oxford Economics che riporta il calcolo del sorpasso. Lo studio — «La Spagna lascia l’Italia nello specchietto retrovisore» — nota che nel 1999, quando i due Paesi entrarono nell’euro, il Pil pro capite a parità di potere d’acquisto degli italiani era di circa seimila euro maggiore di quello degli spagnoli, 27.500 contro meno di 21 mila: l’anno scorso, il sorpasso. È che il reddito degli italiani Continue reading