Primo piano

M_195144_un-enfermero-de-urgencias-del-061-realiza-los-testSono stati aggiudicati i contratti per l’installazione di centri diagnostici temporanei per la realizzazione di tamponi Covid da eseguire sui passeggeri in partenza presso quindici aeroporti della rete Aena. Aena ha riferito in un comunicato che i vincitori del bando del servizio sono state le aziende che hanno fatto uno sconto maggiore sui prezzi dei test, che verranno aggiornati ogni mese. Secondo le offerte presentate, la fascia di prezzo è compresa tra i 70 ei 58 euro per Pcr (test molecolare); da 29,17 a 24,45 euro, per gli antigeni (test rapidi), e, da 35 a 29,34 euro per i test sierologici. I locali saranno ubicati nelle aree di partenza dei voli ed effettueranno i test principalmente per i passeggeri (read more…)


News

Con Gen GrazianoL’ambasciatore d’Italia in Spagna, Riccardo Guariglia, ha ricevuto in ambasciata il generale Claudio Graziano, presidente del Comitato militare dell’Unione europea, a Madrid per una visita istituzionale. Nel corso del loro incontro, Guariglia e Graziano, già capo di Stato maggiore della Difesa italiana dal febbraio 2015 al novembre 2018, data in cui ha assunto la sua importante funzione europea a Bruxelles, hanno fatto il punto sulle attività europee nel campo della difesa e sulle possibili collaborazioni italo spagnole in tale ambito strategico.

Cuando_Sabemos_que_estamos_teniendo_uso_excesivo_de_internet_00L’emergenza sanitaria e i cambiamenti di vita hanno fatto aumentare l’utilizzo della Rete da parte degli italiani. Secondo una indagine di Comscore, a dicembre 2020 i nostri connazionali hanno infatti trascorso su Internet il 26% di tempo in più rispetto all’anno precedente. È esplosa l’audience dei siti di salute (+31%), e-Government (+60%) ed education (+69%). Il 26% del tempo in più trascorso online si traduce in 2 ore e 46 minuti medi al giorno per utente, l’aumento maggiore si registra nelle fasce di popolazione più giovani (18-24 anni) che passano mediamente sulla rete 3 ore e 34 (read more…)

madrid-gran-viaSecondo i dati diffusi dall’Istituto nazionale di statistica (Ine), la Spagna ha registrato l’anno scorso un crollo del 77% dei turisti stranieri a quota 18,96 milioni, il livello più basso dal 1969. I turisti hanno speso 19.73 miliardi di euro, il 78,5% in meno rispetto al 2019. Nel 1969 quasi 21,7 milioni di turisti stranieri visitarono la Spagna, rispetto ai 19,2 milioni del 1968 e ai 17,8 milioni del 1967.

webinar500La Camera di Commercio e Industria Italiana per la Spagna (Ccis), in collaborazione con lo studio legale associato Life Abogados, organizza un webinar per analizzare le opportunità che deriveranno dall’aumento della spesa pubblica previsto per i prossimi anni. In particolare, gli avvocati Ignacio González Rivera e Sara Fernández Ceballos, dell’area del Settore Pubblico di Life Abogados, presenteranno i principali prodotti e servizi richiesti dalla Pubblica amministrazione spagnola e parleranno dell’importanza di (read more…)

Cavour_RotaLa portaerei Cavour, nave ammiraglia della Marina militare italiana, il 2 febbraio ha fatto ingresso nel porto di Rota, nella regione spagnola dell’Andalusia, tappa intermedia del viaggio verso gli Stati Uniti dove acquisirà la certificazione per poter operare con i moderni velivoli F-35B, a decollo corto e atterraggio verticale, che progressivamente andranno a sostituire gli AV-8B Plus. «Si tratta di un’attività di natura tecnico operativa con importanti risvolti sul piano strategico militare per il Paese nel panorama (read more…)

nacatur-siringhe-di-sicurezza4La siringa utilizzata dal governo della Comunità autonoma di Aragona per le vaccinazioni contro il Covid è dell’azienda italiana Nacatur e si chiama Caress, un modello da un millilitro che, secondo il ministero della Salute, permette di sfruttare anche la sesta dose. I tecnici del reparto sostengono che, a loro avviso, era il più appropriato perché (read more…)

croce 2Dopo la Valle de los Caídos, non terminano in Spagna le violenze contro le croci. Due giorni fa ad Aguilar de la Frontera, in provincia di Cordoba, la sindachessa Carmen Flores di Izquierda Unida ha fatto togliere la «Cruz de los Caídos» davanti al monastero Monasterio di San José y de San Roque, dichiarato Bene di interesse culturale (Bic), (read more…)

stretto-di-messinaVa allo Stretto di Messina il record mondiale di rifiuti sul fondale marino, con una densità che in alcuni punti supera il milione di oggetti per chilometro quadrato. Lo indica uno studio pubblicato sulla rivista Environmental Research Letters da un gruppo internazionale di ricerca coordinato dall’Università di Barcellona, in Spagna. Il lavoro è stato condotto in collaborazione con il Joint Research Centre (Jrc) della Commissione europea e vede coinvolti diversi enti italiani, come l’Istituto superiore per la protezione e ricerca ambientale (Ispra), la Stazione zoologica Anton Dohrn, l’Università di Cagliari e (read more…)

ansa - lavoro - Un ragazzo davanti a una agenzia interinale, in una foto del 31 maggio 2010. Sarà un autunno nero per l'occupazione: anche se l'emorragia dei posti di lavoro registra un rallentamento, il saldo a fine 2011 per le imprese con almeno un dipendente (circa 1,5 milioni) mostra ancora il segno meno: 88mila i posti in uscita - dice Unioncamere - pari a un calo dell'occupazione dipendente dello 0,7%. Più a rischio il lavoro nelle piccole e medie imprese e, a livello geografico, è il Sud a mostrare un deciso affanno. Nel 2010 il saldo negativo era stato di 178mila unità, -1,5%. Peggio ancora era andata nel 2009, anno clou della crisi: 213.000 i posti bruciati, pari a -1,9%.               ANSA/ FRANCO SILVI

Ricerca di un lavoro

Nel 2019, tra gli Stati membri dell’Ue, la quota più elevata di occupati a rischio di povertà è stata registrata in Romania (15,7%), seguita da Spagna e Lussemburgo (rispettivamente 12,7 e 12,1%). L’Italia si colloca in quarta posizione (11,8%), nonostante la lieve riduzione pari a 0,4 punti percentuali rispetto all’anno precedente. È quanto si legge nella memoria trasmessa dall’Istat alla Commissione lavoro del Senato (read more…)

4Our World in Data ha pubblicato la ricerca su come trascorriamo il nostro tempo tra dormire, lavorare, mangiare, tempo libero. Dal campione di Paesi risulta che i sudcoreani dormono meno, con una media di 7 ore e 51 minuti di sonno ogni giorno. In India e negli Stati Uniti, all’altra estremità dello spettro, le persone dormono in media un’ora in più. In Cina e Messico le persone trascorrono, in una giornata media, quasi il doppio del tempo in un lavoro retribuito rispetto alle persone in Italia e Francia. Paesi europei come Italia, Francia e Spagna riferiscono in media meno di 3 ore di lavoro (read more…)

Archivio news


annunci sponsorizzati