I vincitori del concorso «Il Design – Un viaggio tra Italia e Spagna»

I vincitori

I vincitori

Sette progetti realizzati da studenti e giovani professionisti sono stati premiati a Madrid nell’ambito delle attività collegate all’Italian Design Day 2020 e al Madrid Design Festival. Al centro dell’evento la presentazione dei risultati del concorso «Il Design – Un viaggio tra Italia e Spagna», organizzato dall’Ambasciata d’Italia a Madrid, in collaborazione con Interni Magazine, l’Ordine degli Architetti di Madrid (Coam), l’associazione dei designer di Madrid (Dimad), l’associazione del design industriale di Barcellona (adi-fad) e il consolato generale a Barcellona. I sette vincitori vedranno i propri progetti realizzati da altrettante imprese italiane: Alessi, Baleri Italia, cc-tapis, Disegno Mobile, Emu, Martinelli Luce e True Design, rappresentate all’evento di Madrid. Continue reading

Bacino Verona Nord: a Serit-Amia il servizio raccolta rifiuti

DSC_1028Sarà nuovamente il RTI Serit srl/ Amia Verona Spa a occuparsi del servizio di raccolta e trasporto dei rifiuti urbani relativamente ai 58 Comuni che fanno parte del Consiglio di Bacino Verona Nord, in virtù della gara di affidamento che si è aggiudicato per tutto il 2020 con possibilità di rinnovo per ulteriori 6 mesi. Le novità, importanti, stanno tutte nel nuovo capitolato definito dal Consiglio di Bacino Verona Nord per ottimizzare il servizio sia in termini qualitativi che quantitativi: «Un fine lavoro tecnico-economico di analisi dei dati raccolti, di ascolto delle esigenze e di risoluzione delle carenze presenti nel vasto

ed eterogeneo bacino territoriale racchiuso dal Verona Nord», afferma il presidente del Consiglio di Bacino, Gianluigi Mazzi, «che punta a migliorare il servizio finale per il cittadino, contenendo i costi di gestione grazie all’efficientamento dell’operatività e ad accordi tra bacini per la gestione delle frazioni più costose come il secco e gli ingombranti». Tra le principali migliorie introdotte dal nuovo capitolato votato a prevenire rischi ambientali e igienico-sanitari ed a sostenere adeguati standard di servizio nei Comuni turistici, soprattutto nel periodo estivo, è previsto il monitoraggio in tempo reale degli automezzi, compresi quelli per lo spazzamento meccanico delle strade, e la trasmissione dei dati via GPRS per la rendicontazione delle attività effettuate, l’attivazione di un ecosportello con il numero verde 800 125850 dedicato alle utenze, l’identificazione di un referente territoriale per ciascun Comune reperibile telefonicamente tutti i giorni dalle 8 alle 18, la predisposizione e la consegna del calendario rifiuti entro il mese di novembre, il servizio di raccolta rifiuti in occasione di feste e manifestazioni su richiesta anche al di fuori del calendario ordinario di raccolta a fronte di un corrispettivo concordato, la pulizia delle aree di posizionamento delle campane di vetro e dei contenitori stradali in concomitanza con i giorni di raccolta del rifiuto secco di ciascun Comune. «L’introduzione del nuovo capitolato, ci consente di programmare l’estensione del porta a porta anche in Lessinia, di incentivare il compostaggio domestico e di lavorare a nuove, più ecosostenibili e redditizie, filiere di raccolta e gestione della differenziata», prosegue Thomas Pandian, direttore generale del Consiglio Verona Nord, «Oltre che di rafforzare la coscienza ambientale dei cittadini con un programma di attività di sensibilizzazione ambientale da svolgersi, in collaborazione con Serit, sui 58 Comuni».

Gianluigi Mazzi, Massimo Mariotti, Bruno Tacchella«Siamo naturalmente soddisfatti di proseguire la collaborazione con il Consiglio di Bacino Verona Nord anche perché possiamo mettere a disposizione non solo la professionalità dei nostri 300 dipendenti ma anche tecnologie all’avanguardia che nel corso degli ultimi anni ci hanno permesso di raggiungere ottimi risultati», afferma il presidente di Serit Massimo Mariotti ( a destra, al centro della foto), cito ad esempio un nuovo impianto di selezione, presso l’impianto di Cavaion, che consente la prepulizia della plastica, un passaggio fondamentale nel processo del riciclo». «Il contratto prevede in particolare l’ammodernamento del parco mezzi nell’ottica dell’ecosostenibilità, ovvero elettrici, a metano ed euro 6 per quelli a gasolio che ci ha già visto impegnare due milioni di euro», precisa il direttore generale di Serit Maurizio Alfeo, «Abbiamo poi attivato un numero verde, a disposizione dei cittadini, per le segnalazioni, oltre a due persone a disposizione del Consiglio di Bacino per fornire tutte le indicazioni utili». “Una partnership all’insegna della professionalità, dell’esperienza, dell’efficienza amministrativa ed operativa che contraddistinguono le nostre aziende», hanno commentato Bruno Tacchella ed Ennio Cozzolotto, rispettivamente presidente e direttore di Amia, «Un’ulteriore forma di vicinanza al territorio e alla collettività. È importante per i cittadini sapere che servizi di fondamentale importanza per l’ambiente ed il decoro dei loro Comuni vengano svolti da aziende ed enti nati, operativi e da sempre vicini alle esigenze e alle peculiarità della provincia veronese».

Esportazioni italiane e spagnole di vino

exportSecondo il report pubblicato dall’Observatorio Español del Mercado del Vino (OeMv), l’Italia, con un incremento di 152 milioni di litri e la Spagna (+86 milioni di litri) sono i primi esportatori mondiali di vino in termini di volume, sebbene la Francia consolida la sua leadership in termini di valore (+433 milioni di euro), con un prezzo che raggiunge i 6,85 euro/litro. Il report, che analizza i dati delle dogane di oltre 80 paesi, evidenzia che l’export mondiale di vino ha registrato leggere variazioni in termini interannuali a settembre 2019, positiva in valore (+0,9%) e negativa in volume (-0,3%). In particolare, le esportazioni hanno raggiunto i 10.346 milioni di litri (-33 milioni rispetto allo stesso periodo del 2018) ed i 31.843 milioni di euro (+268 milioni), con il prezzo medio che si è Continue reading

Dopo Alicante la Vespucci tornerà in Italia

17-1Dopo la sosta ad Amsterdam, in Olanda, quinta tappa della Campagna d’Istruzione 2019, la nave scuola Amerigo Vespucci sta facendo rotta verso Alicante, in Spagna, dove arriverà il 9 settembre. Partita da Livorno lo scorso 30 giugno, vi farà ritorno il 21 settembre. Dal punto di vista tecnico-costruttivo l’Amerigo Vespucci è una nave a vela con motore; dal punto di vista dell’attrezzatura velica è «armata a Nave», quindi con tre Continue reading

Formaggi con caglio da cardo, ricerche in Italia e Spagna

cagliachetipassa01_bValorizzazione dei formaggi mediterranei locali che coinvolge quattro nazioni: Italia, Spagna, Grecia e Tunisia. A coordinare il progetto europeo, «Veggie Med Cheeses», è l’Università Politecnica delle Marche, fra i partecipanti il Crea, principale ente di ricerca italiano dedicato alle filiere agroalimentari con il Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione, la Spagna con l’Universidad Catolica San Antonio de Murcia, la Grecia con l’Hellenic agricultural organization – Demeter e la Tunisia con l’Institute of agronomy of Chott-Mariem Sousse University. Il progetto, partito ad Ancona il 24 maggio scorso e vincitore Continue reading

Dall’Italia partono più crocieristi

maldimare-1Secondo i dati Eurostat, tra i paesi Ue da cui partono i viaggiatori delle crociere, l’Italia al primo posto con 1,9 milioni di passeggeri, pari al 27% del totale. Seguono Spagna (1,5 milioni, 21%), Germania (1,1 milioni, 16%), Gran Bretagna (1 milione, 14%) e Belgio (0,5%, 7%). I porti italiani con il maggior numero di crocieristi in partenza sono Civitavecchia (369.000), seguito da Savona (299.000) e Napoli (170.000). In Europa, nel 2017, 7 milioni di persone hanno scelto una vacanza in crociera.

In 10 anni l’export agroalimentare spagnolo è cresciuto del 97,3%

aguacate-en-árbolIl ministero spagnolo di Agricoltura, pesca e alimentazione ha pubblicato il report annuale di Commercio estero 2018, un’analisi dettagliata della situazione attuale riferita al settore agroalimentare il cui export ha raggiunto nel 2018 i 50.349 milioni di euro, con un aumento dello 0,6% rispetto al 2017. A sua volta, le importazioni hanno raggiunto i 38.364 milioni di euro, anche in questo caso con un incremento interannuale dello 0,6%, per un saldo positivo di 11.984 milioni, con un lieve aumento dello 0,3% rispetto Continue reading

Como prima città italiana per export pesce, Spagna primo Paese dal quale importiamo

mercato_pesceLe esportazioni di pesce conservato e lavorato fruttano al nostro Paese 456 milioni di euro ma ne importiamo per 4,6 miliardi di euro. Como è la prima città per export di pesce, crostacei e molluschi lavorati con 155 milioni di euro, seguita da Venezia (quasi 29 milioni), Rimini (21,7 milioni) e Rovigo (20,4 milioni). Il pesce lavorato arriva soprattutto da Spagna (30% del totale, +12%). Seguono Ecuador (8%, +8%), Paesi Bassi e Francia (5%). In crescita Sri Lanka (+82%), Indonesia e Argentina, +60% circa. (Fonte: Ansa)

 

Vuelta di Spagna fino al 15 settembre

df80419165aa4b16bcc392b669597eb8_1200x675Saranno 21 tappe per un totale di 3.272 chilometri il programma della 74a Vuelta di Spagna di ciclismo, che scatterà il 24 agosto da Salinas de Torrevieja e si concluderà domenica 15 settembre a Madrid. Nove saranno di montagna, sei di pianura, quattro di collina, con una cronometro individuale, una cronosquadre. 22 le squadre al via, 13 i corridori italiani con l’esordio di Matteo Fabbro mentre Fabio Aru è l’uomo di classifica.

Giovani in preparazione dell’evento con il Papa

TheEconomyofFrancesco«The Economy of Francesco», l’incontro con il Papa che si terrà ad Assisi dal 26 al 28 marzo 2020, ha già ricevuto oltre 500 richieste di partecipazione da parte di imprenditori e studenti under 35 provenienti da oltre 45 Paesi. Gli scritti al sito ufficiale sono già più di 2.000 e l’evento è presente anche sulle piattaforme web e sui social network: Facebook, Instagram, Twitter, YouTube e Flick. In preparazione all’incontro Continue reading